Enjoy the ride: combatti la fretta di arrivare e goditi il viaggio.

Motivational-Fitness-Workout-Quotes-69

Sei stata seduta su quelle chiappe cellulitiche per anni, e mai mai mai hai fatto nulla per cambiare. Oggi ti sei svegliata e hai deciso che è QUEL GIORNO. Il giorno in cui prendi la tua vita nelle tue mani e in cui tutto cambierà.

Ti sei pesata, hai fatto un selfie allo specchio, hai preso le misure dei punti critici, hai definito l’obiettivo e ti sei messa a sudare.

Hai sudato per ben tre (e dico 3 ) giorni di seguito, hai grondato sudore su tutti i tappeti, hai avuto la tachicardia, hai avuto una fame terribile a cui hai resistito. Perché hai deciso che basta, ora sei cambiata.

E oggi, dopo tre ( e dico 3) giorni (ma anche dopo una settimana, due, un mese) vuoi un po’ vedere i risultati.

E allora ti fai una foto allo specchio, ti pesi e ti misuri.

Sei aumentata di 2 centimetri sulla coscia destra, pesi un chilo di più e la cellulite sembra peggiorata.

E allora molli tutto e vai a pranzo da mac. Oppure entri nel gruppo di motivazione su facebook e ti lamenti piagnucolando e contemporaneamente demotivando tutti gli altri.

Eh no mia cara, se fosse così facile sarebbero tutti tonici e fisicati! Sì hai capito bene. Ho detto facile.

Perché ammazzarsi di sport per tre giorni è facilissimo. Mantenere la passione per un mese, godere delle endorfine, innamorarsi di un trainer e seguire tutte le sue lezioni per due settimane è una cosa che tutti possono fare. Ma che non fa dimagrire.

Per formare un bel fisico ci vogliono due cose: costanza e fatica. Entrambe sono equivalenti, non funzionano separatamente.

Se  tutta la vita l’hai passata al computer e improvvisamente hai deciso di muoverti, il tuo corpo non ti capisce. Ma come? Fino ieri mi hai cibato di grassi e oggi a cena solo carotine? Facciamo scorte (pensa il tuo corpo). Stiamo sudando troppo, tratteniamo più acqua possibile, chissà quando riberremo. Ed ecco qui: ritenzione idrica peggiorata, muscoli gonfi d’acqua per lo sforzo improvviso e peso aumentato.

Ma non hai fatto caso al fatto che quando sali le scale ti è diminuito il fiatone? Che quando guardi le patatine fritte, sì ti andrebbero, ma in realtà ti andrebbe qualcosa di meno unto?

Il fisico bello è un effetto collaterale, un bonus. Un regalo che il tuo corpo ti fa perché lo hai trattato bene. È un regalo d’amore vero, che si fa dopo una lunga storia d’amore, non un regalino per festeggiare il primo mese insieme.

Abitua il tuo corpo che durante e dopo l’allenamento berrai molta acqua, e lui ne tratterrà molta di meno. Abitualo che dopo lo sport lo nutrirai di proteine, e lui consumerà più volentieri zuccheri e grassi. Abitualo a fare sport e sarà lui a ricordartelo. Ne sentirai il bisogno e amerai farlo. Diventerà parte della tua vita, parte del quotidiano. Non avere fretta, goditi il viaggio.

Un momento che dedichi a te stessa. Perché il tuo corpo sei Tu.

 

 

Annunci

6 pensieri su “Enjoy the ride: combatti la fretta di arrivare e goditi il viaggio.

  1. Pingback: Kili vs centimetri: la dura scelta della pesatrice seriale | La più magra del reame

  2. Simona

    già……io dopo nove mesi di rinascita non sono una strafiga (non ancora…) ma vedo già qualche risultato. Lo so che ci vuole tempo, ma mi sto godendo il viaggio. Soprattutto la sensazione di benessere che mi sta accompagnando, il fisico che giorno dopo giorno migliora un pochino di più. Insomma ho deciso di volermi bene da qui all’eternità e mi piace…i miglioramenti ci sono, poco per volta continueranno ad arrivare ma soprattutto sto bene io!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...