Volersi migliorare significa volersi bene

10167984_217366161806589_7217421700130780673_n

Spesso leggo su facebook di ragazze che pubblicano con nostalgia vecchie foto in cui si vedono più magre, lamentandosi dello stato attuale.

Contemporaneamente ho la home invasa da post di ragazze che difendono le forme e lottano per il loro diritto alla carbonara, criticando chi a loro avviso tortura la femminilità mangiando foglie d’insalata come le caprette.  A volte sono le stesse ragazze a pubblicare entrambe le cose.

Volersi bene e piacersi sono due cose che vanno di pari passo. Ogni scelta che facciamo nel nostro quotidiano influenza il nostro aspetto e il nostro umore.

Piangere tanto per un fidanzato stronzo ci gonfia le palpebre e fa venire rughe e occhiaie. Mangiare quello che capita ci fa venire i brufoli, ingrassa la cute, porta a pesare di più e quindi a non piacerci.

Se non ci piacciamo ci curiamo di meno, ci nascondiamo in tutone sformate e cadiamo sempre di più nel buco della depressione.

Nessuno dice che dimagrire sia obbligatorio per sentirsi belli, esistono ragazze formose che nel contempo hanno una forma invidiabile (vedi Kate Upton) ma uno stile di vita statico non porta di certo ad avere un bell’aspetto. Perchè ESSERE IN FORMA NON SIGNIFICA ESSERE MAGRI! La maggior parte delle persone magre non è in forma e ha nelle braccia la forza minima che serve per sollevare un gambo di sedano e hanno la pelle moscia e calante (quello slim fat che è una cosa orribile da vedere).

Da un eccesso all’altro, si può essere formosi e belli (grassi e belli non si può, al massimo grassi e simpatici: l’obesità è una malattia al pari dell’anoressia). La cellulite è in agguato: avere una bella cosciona solida è una cosa, avere una cosciona cellulitica è un’altra!

È molto importante avere un indice di massa corporea (BMI) normale. Per calcolarlo potete andare sul sito del Ministero della Salute cliccando qui. Se siete sottopeso o sovrappeso correte ai ripari!

Cercare di migliorarsi non significa odiarsi, al contrario significa volersi bene davvero. È inutile guardarsi allo specchio e ripetersi come un mantra: mi piaccio come sono, e poi sognare bikini scosciati e piangere nel cuscino.

E poi non credete che chi ha uno stile di vita sano non abbia mai mangiato una carbonara! Semplicemente evita di mangiarla a colazione, pranzo e cena sette giorni a settimana.

E non offendetevi se qualcuno vi propone di fare attività fisica: non sta insultando la vostra bellezza, sta solamente cercando compagnia per migliorarsi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...