MANGIARE MEGLIO SI PUO’, guida alimentare per #uncorponuovopernatale

11950942_10205941837319692_1785242726_nAvevo iniziato un nuovo articolo sul perché alcune di voi non dimagriscono pur sforzandosi, ma poi mi sono resa conto che vi serve proprio l’ABC (specie a chi ha iniziato da poco la sfida…).

E quindi nella mia grande bontà 😀 vi elenco una serie di cose da fare per ottenere risultati migliori facendo la sfida.

Ora, non voglio che fate diete, non voglio che diventate delle atlete, voglio solo che riusciate ad allenarvi 4 volte a settimana (almeno), rispettiate il rest del 7° giorno e impariate a mangiare come si deve e ad amarvi di più.

COSA DOVETE NON COMPRARE/BUTTARE DALLA CUCINA:

succhi di frutta (contengono un chilo di zucchero se je basta); zucchero bianco e zucchero di canna raffinato (sì te raffinano pure quello), merendine; patatine (sacchetti e surgelate), cibi confezionati; salati; yogurt magri, creme di yogurt, yogurt alla frutta, yogurt alla “…” perché contengono sacchi di zucchero; cornetti, cibi pronti surgelati (ma dico io che è sta moda di congelare la qualunque?!), minestre confezionate, pietanze pronte per essere FRITTE o soffritte, pasta non integrale, farina non integrale, carne macinata di dubbia provenienza, wurstel, panna (se proprio è ‘na giornata di m**** allenatevi, non ve la sparate in gola), salami, biscotti, pizza, pizzette, rustici (ma che è ‘na festa tutte le sere?!)

COSA COMPRARE

miele grezzo, acqua liscia (tanta), tisane, pasta integrale (no pseudo tale, se dietro ci sta scritto che c’è farina semi-integrale o farina 00 superiore al 10% o cruschello non è farina per te), farina d’avena, farina di farro (anche paste), pane integrale (come per la pasta), frutta di stagione, verdura di stagione, olio d’oliva di provenienza italiana se possibile, olio di cocco, yogurt bianco naturale non dolce, yogurt greco bianco naturale anche quello più grasso, merendine solo se bio e sane (le trovate alla coop), biscotti solo se alce nero o bio (leggete gli ingredienti), torte fatte in casa di ingredienti sani, uova, pollo, tacchino, coniglio, vitella, salumi san daniele o parma (da mangiare due volte a settimana, in quantità limitate), o in alternativa prosciutto cotto o fesa di tacchino senza conservanti.

COME CUCINARE

bollite, grigliate (senza bruciare come faccio io), infornate, se volete friggere ricordatevi che dopo due minuti l’olio diventa cattivo e vi mena, quindi magari prima bollite e poi soffriggete un attimino, ma non fate cose fritte tutti i giorni, neanche così. Molte verdure sono crude…tipo l’insalata…questa illustre sconosciuta (prendetela fresca che quella imbustata la lavano con l’acqua schifosa e se la mangiate sciacquatela sempre). Anche i pomodori esistono crudi, mica solo soffritti come sugo.

COSA MANGIARE FUORI A CENA

Non andate a cena fuori tutte le sere, datevi un limite. Due cene fuori all’inizio. Poi se sapete che quello è il vostro pasto sgarro settimanale, tranquille, mangiate la pizza coi fritti, evitate però pure il dolce.

Se andate fuori a cena o vi prendete solo un piatto tipo una pasta, oppure carne con verdure, oppure pesce. Non fate due cene di fila con primo, secondo, contorno, caffè, ammazza caffè, tavolini, altri commensali, che mandate all’aria tutto l’impegno. Due bicchieri di vino a pasto, non di più. Magari non a colazione.

Gli aperitivi evitateli.

Ricordatevi gli spuntini.

Non saltate le colazioni, evitate i bar e pasticcerie . Rientrano nello sgarro.

Se a pranzo pasta, a cena carne con verdure e viceversa. Non fate pane e pasta.

Mi raccomando bevete tanta acqua e fateci sapere come va con la sfida.

Ah e non finisce qui…

 

Annunci

19 pensieri su “MANGIARE MEGLIO SI PUO’, guida alimentare per #uncorponuovopernatale

  1. ila

    Ehm… cosa mi dite a proposito del latte? Io lo prendo al mattino a colazione con un cucchiaio di miele e cereali integrali.. non bevo per niente caffè e non ce la faccio proprio con latte di soia riso ecc ecc, mi danno proprio la nausea al mattino… faccio peccato mortale?

    Mi piace

    Rispondi
  2. jusalerno

    Ciaoooo!!!
    Mi avete sollevato dicendo che lo yogurt greco e i biscotti alce nero vanno bene 😀
    perchè da due settimane a colazione mangio lo yogurt greco e a volte, non sempre, due biscottini li mangio. Dei creakers integrali e delle marmellate fatte in casa cosa ne pensate?
    Bell’articolo mi è servito tanto!
    top come sempre sisters. :*

    Mi piace

    Rispondi
  3. IWA

    Ciaoo!!!! Ma siete polacche o vivete in Polonia??? 🙂 😀 Sulla foto vedo il “cukier trzcinowy” e Tymbark 😉 Vi saluto e faccio complimenti per il blog!

    Mi piace

    Rispondi
  4. romy

    domanda….è più “sano” lo jogurt greco bianco senza zucchero a cui aggiungo un cucchiaino di marmellata senza zucchero che quello greco con frutta già dentro??
    poi…freselle integrali sono ok?

    Mi piace

    Rispondi
  5. paolina90

    Ragazze, siete sempre fantastiche! 😍 ormai non vi mollo più! ☺️ Avrei una curiosità, di solito mi alleno di pomeriggio, e come spuntino mangio yogurt greco e frutta fresca. Sarebbe più indicato mangiarli prima o dopo il workout? Una mezzoretta/oretta prima/dopo, possono andar bene?Giusto per completezza, preciso che sono normopeso ma vorrei asciugarmi ancora un pochino e metter su qualche muscoletto! 😜 Grazie mille per tutto quello che fate per noi, sisters! 💓

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...