SFIDA #UNCORPONUOVOPERNATALE GIORNO 79

Sì hai capito benissimo. Oggi rifacciamo Killer.

Ti spiego perché: giunti a questo livello (che è molto alto, bravissima, adesso volendo potresti seguire il programma Insanity di Shaun T per quanto sei allenata) mantenere il fiato è fondamentale per fare dei piccoli passi avanti e migliorare ancora. Quindi tieni duro, domani facciamo pausa con Skalpel classico e giovedì e venerdì ci diamo di nuovo sotto con Killer per poi concludere la settimana con Skalpel Wyzwanie che ti sembrerà una passeggiata 😀 allora daje!!!

#uncorponuovopernatale è quello che vuoi!

Annunci

7 pensieri su “SFIDA #UNCORPONUOVOPERNATALE GIORNO 79

  1. Pingback: “Tanto tra poco è Natale…”: in fuga dalle scuse ammazza-dieta | La più magra del reame

  2. Pingback: SISTERSINACTION PRESENTA LA SFIDA: #UNCORPONUOVOPERNATALE | SISTERS IN ACTION

  3. Elisa

    seconda volta con killer…dai meglio…se vi scrivo vuol dire che son sopravvissuta ;-)))
    so già ora che questa sfida mi mancherà…magari poi ci farete un regalo per il 2016 con altre ideuzze…Ewa ha tanti altri begli allenamenti da alternare a cardio sparsi…vi lovvo!

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  4. Francesca

    Non sono riuscita a finirlo.. Dall’inizio mi facevano male le gambe (forse a causa del non rest di domenica in cui ho fatto tabata) ma a meta me le sono sentita crollare, sarà anche colpa dell arrivo del caldo afoso qui ai Caraibi.. ho preferito farmi 10 minuti di addominali.. che faccio recupero domani i 20 minuti che mi mancavano? Uff che schioppetta che sono e il nervoso è che il fiato non mi manca cavolo!!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...