SFIDA UN CORPO NUOVO DOPO NATALE #GIORNO 3

20161223_1453371

Visto che fa freddo per il 3 giorno della sfida vi metto una foto di una tipica minestra polacca, che io amo. Si chiama zurek ed è fatta col pane raffermo…na delizia (ah avete finito di ingozzarvi coi rimasugli delle feste? )

Detto ciò, oggi cardio. Avanzati e non fanno lo stesso, solo che chi è agli inizi e fuori forma si può fermare ogni tanto , gli avanzati cercano di dare il massimo e finiscono con 3 serie di push ups da 12 ciascuna.

Ci tenevo a spiegare che tutti gli allenamenti possono essere eseguiti in due modi, rendendoli più difficili o più semplici, ma mentre gli allenamenti basic e medium sono facilmente abbordabili a tutti senza dover saltare interi esercizi, gli allenamenti con difficoltà avanzata non hanno questa immediatezza. Se sei un principiante o non ti alleni da tanto, nessuno ti vieta di fare insanity di shaun t, ma ora spiegami come pretendi di fare bene una serie di push ups saltati da destra a sinistra senza infiammarti come minimo i polsi e non finire questo 2016 con qualcosa di rotto. Anche perché se per puro caso tu riuscissi a farne 4 filati, Shaun nel frattempo ne ha fatti 25, quindi quello che tu stai provando a fare è solo traumatico per il tuo cuore (per farne 4 porti il cuore, disabituato, ad alti battiti e ti gira la testa come minimo) e rischi veramente di farti male. Ma quello che ci tengo a spiegare è che se tu fai 4 ripetizioni su 25 o ne fai 10 fatte male, tu non ti stai allenando e consumi ben poco. Allora come fare? Fai gli allenamenti che non siano ultra difficili. Impara a tenere per un minuto il plank in una posizione corretta che dopo 40 secondi per quanto contrai, ti vengono i crampi all’addome, poi ci pensi ai push ups da scoiattolo volante.

I super mega atleti invece non esagerino con tutto questo sport, perché di gente che si sente invincibile e poi sta un anno con malanni vari, ne ho vista a pacchi. Ogni tanto fa bene allenarsi con più calma e precisione. E questa è una cosa che ho capito adesso, in un modo piuttosto brutale. Se ho il mal di gola e il raffreddore, io l’allenamento lo salto, prima la salute, poi la pancia piatta e il culo sodo. Mi raccomando.

Ecco il giorno 3, se vi siete sentite delle foche con zumba, vediamo con questa mattacchiona.

Annunci

3 pensieri su “SFIDA UN CORPO NUOVO DOPO NATALE #GIORNO 3

  1. Nicole Stefani

    Ciao sisters 🙂 sto valutando di iniziare questa sfida di 30 giorni, visto che ormai siamo a maggio posso pensare di sostituire qualche cardio con la corsa? o rovino tutto il programma? grazie in anticipo!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...