Archivi tag: #uncorponuovodoponatale

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 29

20170122_1425031

Nella foto dei fantastici carciofi alla giudia che accompagnavano una coratella d’abbacchio epica, tipici piatti della cucina romana che io considero sgarro reale. Cioè se si sgarra, va fatto per bene !

Cmq ieri mi sono segnata in palestra così non ho la scusa della pioggia per non uscire a correre. In pratica su qualche decina di presenti tra le varie sale ci stavamo allenando bene al massimo in 4…c’erano persone che tra una ripetizione e l’altra dormivano, altre che si facevano chiacchierate, a guardare quelle che facevano lezione invece era palese la scarsa costanza delle atlete ( 2 volte a settimana non è il neanche vicino al minimo per ottenere risultati sia in termini di fisico che di allenamento). E poi l’esecuzione…oh signur, tremenda. Per fortuna c’era anche chi sudava con attenzione e convinzione.

Quindi ritengo sia giusto dire che tra il dire di andare in palestra ed essere allenati ci sia di mezzo il fare.

Oggi penultimo giorno, vi voglio far sentire l’importanza dell’essere flessibili. Yoga vuol dire forza, vuol dire  avere il pieno controllo anche dei mignoli.

Beginners

 

Avanzati

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 28

IMG_4398

Oggi mix, cardio e funzionale. Amo alternarli perché così nel momento degli esercizi riesco a dare il massimo perché il muscolo non è affaticato. L’errore che si può fare è andare sulla scia di zumba ed eseguire male gli esercizi. Cosa che non dovete temere se anche durante il cardio avete la piena consapevolezza del vostro corpo. Come dicono i trainer americani, dovete creare una vostra resistenza, il vostro corpo da solo è il vostro sovraccarico e la tensione dell’addome e chiappe strette deve arrivare fino alla punta delle dita. Nessuna parte deve essere lasciata al caso e se ne avete il bisogno, guardatevi allo specchio.

beginners

 

avanzati

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 27

img-20170111-wa0022

Ieri sono stata eccezionalmente buona con quel killeruccio facile facile, siccome avete ancora 4 giorni di allenamento oggi stretching rilassante, domani cardio e i muscoli saranno riposati per gli ultimi due allenamenti previsti.

Lo stretching e sia per avanzati che beginners, i secondi stanno attenti a non forzare le posizioni. Lo stretching non deve essere forzato o teso, si arriva fino al limite del comfort della posizione senza scaturire nel dolore. Di solito le posizioni vanno tenute e si sta attenti alla giusta angolazione del corpo piuttosto che a tirare il muscolo. Per esempio, devo allungare i polpacci, piuttosto che tirare il polpaccio con la mano e molleggiare ( evitate il molleggio se possibile) sto attenta che il bacino sia in riga e che la schiena stia dritta e cerco di approfondire con la respirazione.

Chi vuole può aggiungere qualche video di stretching di Jessica Smith o blogilates o fitness blender. Non superate un’ora.

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 26

20170108_133842

A quanto pare ho fatto un casino coi giorni e ne avevo saltato uno. Speriamo adesso vada tutto bene…ordunque abbiamo un giorno in più da sfruttare, però sono buona quindi per oggi avanzate e beginners fanno killer di ewa 😎 che io personalmente amo perché è l’allenamento che visivamente mi dà più risultati.

Le beginners fanno tutto killer ! O almeno ci provano.

Le avanzate fanno uguale spingendo di più.

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 26

20161016_1441351

Giorno 26-esimo, ieri rest e oggi ? Beginners non mi odiate se vi faccio fare di nuovo questo video, ma sono sicura che di volta in volta scoprirete qualcosa in più. Facendolo state sempre attente a sentire che lavora tutto il corpo! Se non vi allenate da anni e vi sembra facile, vi ricordo che statisticamente parlando è più probabile che stiate sbagliando qualcosa piuttosto che il video sia inutile.

Aggiungete la mattacchiona di tiffany alla fine

Avanzati, che dire…beh, cose pesanti vi aspettano.

Cosa è peggio di un video di zuzka? due zuzke ;-P

 

Love ❤

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 24

20170119_1050511

Come avevo anticipato ieri, oggi vi dovete dedicare al riposo muscolare. Manca pochissimo alla fine della sfida e in questi giorni finali ci dovete mettere l’anima, anche meglio conosciuto come “dare il massimo” e non risparmiarsi.

Io, personalmente parlando, sono una di quelle che nell’allenamento mette sempre da parte un po’ di energie per non schiattare definitivamente e mi rendo conto che questo vizio mi sia da blocco per migliorare. Però c’è anche da dire che nella mia vita quotidiana lo sport non è il mio lavoro e certe volte dare il massimo dopo una giornata lavorativa è difficile, tipo ieri sono andata a dormire alle 21 senza cena, e questa mattina appena sveglia mi si è allagato il bagno, quindi già lo so che non avrò tutta questa forza stasera per allenarmi dando il massimo, però ci provo. Voglio che anche per voi sia così. Che ti alzi tutta sudata dal tappetino e pensi di essere stata una grande per essere riuscita a spingere così tanto nonostante la stanchezza. Ma per oggi godetevi il riposo assoluto dall’allenamento

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 23

20170117_0904151

Siamo al 24 giorno, domani rest totale e poi gli ultimi vi prego di darci il cuore. Come comportarsi una volta finita questa sfida? Vi riposate per qualche giorno, massimo 4 e poi decidete cosa fare.

Da quello che vedo sarebbe ottimo fare questa sfida versione beginners, poi la sfida lunga, poi Piyo, poi questa sfida versione avanzata. Con rest tra allenamenti di qualche giorno. Siccome bene o male queste sfide sono fatte in maniera tale da alternare allenamenti più dinamici ad altri più statici per completare il percorso integrando questa alternanza nello stesso allenamento, allora vi consiglio sempre di evitare giochi come il taglio dei carboidrati. Il ragionamento è meno ansiogeno. Dovete aumentare le proteine e non tagliare i carbo. Quello che dovete ricordare e che noi non abbiamo il testosterone che ci aiuta, anzi, una volta al mese abbiamo problemi ormonali che ci danno un sacco di rotture. Quindi è importante aiutare il corpo a non gonfiarsi e ad assecondare gli allenamenti. Come fare? con l’alimentazione e un numero di allenamenti decenti. Più che guardare se state mangiando pane o pasta, guardate che pane o pasta state mangiando e con cosa, e cercate di capire quanti grassi ingerite durante la giornata.

Beginners

un corpo nuovo dopo natale GIORNO 22 BEGINNERS: http://www.youtube.com/watch?v=EpH5lMzqqYU&list=PL6Ji1s0ofGn08IaFIh2u_Z-bUriOD27sW

Avanzati

un corpo nuovo dopo natale giorno 22 avanzati: http://www.youtube.com/watch?v=EpH5lMzqqYU&list=PL6Ji1s0ofGn1UcoWbnEkZlVADvvyBMA6y