Archivio dell'autore: michiamofra

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 22

10931049_319685761574628_538381668146206842_n

Mi metto le foto vecchie così mi automotivo per andare a correre. Il problema è che passo tutto il giorno in azienda dove fa discretamente freddo, torno la sera e preferisco allenarmi a casa…

Tornando a noi, oggi vi metto corpo libero esercizi funzionali, pseudo pilates. Per le avanzate vedrete che ci sono degli esercizietti carini per farvi venire un discreto mal di chiappe e gambe. Lo metto corto perchè non vi dovete affaticare, ma sentire che state lavorando al massimo su ogni ripetizione

Beginners vi metto pilates. Sentite bene la tizia come spiega il respiro, non contraete il collo, spalle sempre giù. Sono sempre chiappe e addome a gestire tutto. Quando state a 4 zampe dovete pensare di risucchiare l’ombelico, con la testa che è la prolunga del corpo e non sta né troppo giù né troppo su, neutra. La base per sentire lavorare l’addome è la respirazione e la non contrazione della mascella, il tratto lombare non si stacca mai dal tappetino (specialmente quando sbatti le mani ai lati a mo di foca) e il bacino sta fermo immobile nella posizione. Non dovete mai sentire dolore alla schiena, in caso lo sentiate vuol dire che dovete stringere ancora di più addome e glutei. Se ne avete bisogno, vi fermate e da sdraiate con ginocchia al petto ruotate lentamente la testa a destra e a sinistra o vi rilassate nella posizione del fanciullo (prego googlate la child’s pose with arms extended, anche qua pieno controllo della posizione e del respiro che aiuta ad allungare e a sciogliere) per qualche secondo e riprendete (non vi ci dovete addormentare o abbassare troppo i battiti, max 5 secondi di rest)

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 21

20160811_141300

La scorsa settimana un po’ troppi rest vi ho messo e qua ci stiamo avvicinando alla fine, quindi è arrivato il momento di spingere. Tanto ieri vi siete riposati e oggi potete sudare benissimo.

Avanzati (ci sono i pistol squat e tanti burpees, non fate le spavalde)

BEGINNERS, buon divertimento

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 20

20170102_0824281

Restino da fare con la panza all’aria. L’unica cosa che ci tengo sempre a dirvi è cercate di non fare rest tutti attaccati. Le nostre sfide diciamo che ve le gestite un po’ come vi aggrada, però è importante non esagerare con i giorni di fermo. In primis perché due giorni di stop (a meno che non stiate preparando maratone e simili) possono farvi impigrire/indebolire, secondo poi perché se fate un programma corto e iniziate a fare un allenamento sì e due no, il programma smette di avere senso. Questo vale per chi è ancora scontento del proprio corpo.

Però ci tengo a precisare che certe considerazioni non valgono per tutte, alcune di voi, specie quelle che si tormentano con diete strane, digiuni punitivi, allenamenti tremendi, ogni tanto hanno veramente bisogno di rallentare e dormire.

Alcuni di noi hanno bisogno di più del sonno e del riposo anche perché fanno molte cose in più. Stavo guardando i miei operai che la mattina si svegliano e hanno vestiti e cibo preparato dalle mogli, io invece tra la sveglia all’alba e l’arrivo a lavoro ho dovuto fare un centinaio di cose per casa, stasera idem (tipo cucinare, stendere panni, lavare piatti) e in più vorrei allenarmi e studiare un pochino. Questo per dirvi che se dopodomani sarò già bella che morta, non mi sentirò in colpa e andrò a dormire presto senza essermi allenata. Non oso pensare cosa debbano fare le mamme lavoratrici…

 

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 19

20170114_092831

Stiamo al 19-esimo giorno, che coincide con il sabato per me che sto scrivendo, ma siccome è una sfida che si può fare sempre, allora mi riferisco in generale al problema del pasto sgarro della settimana.  Continua a leggere

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 18

20170113_0911411

Oggi ci si diverte e si suda tanto. Keaira, per gli amici “polpetta”, è na mattacchiona, ma siccome è simpatica, vi farà passare il tempo in allegria. Potrebbe risultare isterica ad alcune…abbiate pietà ❤ Vi ricordo di areare bene la stanza dove vi allenate, l’ossigeno è una parte fondamentale dell’allenamento.  Continua a leggere

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 17

sampace587462f3154eb

Oggi come promesso, rest attivo. Quindi stretching, voi vi chiederete ma perché ne metto così tanto…perché i programmi corti (o meglio nel breve periodo) è molto facile gonfiarsi e avere un aspetto muscolare bruttino. Continua a leggere

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 16

cropped-fotor040814573.png

Oggi vi regalo un po’ di Ewa. Voi lo sapete che lei difficilmente fa cardio puri, o fa allenamenti a circuito o a intervalli etc…non abbiate paura che domani (già ve lo dico così sapete che oggi dovete dare il massimo nonostante stanchezza e doms) vi metto un rest attivo bello ❤

Avanzati

 

Beginners (fate tutta la playlist)