Archivi tag: eatclean

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 22

20160811_141300

La scorsa settimana un po’ troppi rest vi ho messo e qua ci stiamo avvicinando alla fine, quindi è arrivato il momento di spingere. Tanto ieri vi siete riposati e oggi potete sudare benissimo.

Avanzati (ci sono i pistol squat e tanti burpees, non fate le spavalde)

BEGINNERS, buon divertimento

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 17

sampace587462f3154eb

Oggi come promesso, rest attivo. Quindi stretching, voi vi chiederete ma perché ne metto così tanto…perché i programmi corti (o meglio nel breve periodo) è molto facile gonfiarsi e avere un aspetto muscolare bruttino. Continua a leggere

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 14 REGOLE

20170109_0943501

Fa freddo, è lunedì, molti di voi sono appena tornati a lavoro dopo le ferie, quindi oggi REST TOTALE. No camminate, no stretching, no salsa, nada de nada, ché l’allenamento di domani lo sto pianificando da un paio di giorni. Ne sarete molto felici, ma non solo per quello di domani…tutta la settimana sarà pianto e stridore di denti.

Siccome mi sono accorta che pochi seguono la sfida alla lettera, spiego un attimo come fare con questi rest strani (ve li metto in base agli allenamenti e non in base al giorno prestabilito). La regola è: mai più di due giorni di fila senza allenarsi, dovete fare il video che saltate e allungare la sfida ;-), anche perché se è una sfida di 30 giorni e voi fate 3 allenamenti a settimana che risultati immediati pensate di avere ? (che tanto lo so che mangiate pure malino…)

il mio obiettivo finale di questa sfida è di farvi dimagrire e/o tonificare nonostante facciate errori alimentari (ovviamente se fate digiuni punitivi un giorno sì e l’altro pure o vi mangiate tutto il presepe, non c’è allenamento che tenga)

Con ciò vi auguro buon risposo, andate a dormire presto che domani sarà molto pesante.

Sfida un corpo nuovo dopo Natale #giorno 13

20170108_102539

Oggi vi parlo delle patate, perché molto spesso vengono messe da parte perché carboidrato calorico. A parte che non sono così tanto caloriche come sembra, secondo poi saziano che è una meraviglia. La cosa più importante sono i loro valori nutrizionali.

Abbiamo detto che sono carboidrati e hanno traccia di proteine, contengono i seguenti tesori: amminoacidi essenziali  (lisina e triptofano), amido ( fonte di fibra), tante vitamine ( C, B1,B2 e folati), potassio ( sale minerale fondamentale per gli sportivi).

E poi so bone tanto. Vabbe torniamo a noi, mi dispiace ma ieri ho deciso che il cardio del giorno 12 mi ha fatto riposare bene bene i muscoli e quindi oggi vi metto la muerte. Più corta però perché non  ho tutto questo tempo oggi.

Beginners ( si lo so sono tanto buona)

Avanzati

 

SFIDA UN CORPO NUOVO DOPO NATALE #GIORNO 4

img_20160213_234827

😉 Hihihi…Oggi vi beccate una risata malefica…capirete dopo

Volevo dirvi che per smetterla di ingozzarvi dopo un periodo di sgarri esiste un metodo segreto che si chiama “smettetela di ingozzarvi”, non so se lo abbiate mai sentito nominare ma è piuttosto di recente scoperta. Funziona così, quando hai finito le riserve di zozzerie di casa tua e dei parenti, non ricompri niente e minacci chiunque lo voglia fare con tattiche che a noi donne sono ben conosciute, tipo “mamma, mi ha detto la tizia X (e dite un nome di una che vostra madre non tollera) che sei ingrassata troppo con ste feste”. Metodo feroce, ma efficace. Dopo di che vi fate 2 giorni di fila con 4 pasti composti da colazione con fette biscottate, tè e un velo di marmellata, spuntino solo frutta e yogurt e a pranzo e cena minestrone o vellutate. Se dopo due giorni di minestrone (senza soffritti e dadi di mezzo) siete ancora vive, il 3 giorno mangiate carne a pranzo e a cena (oppure legumi e cereali, ma è meglio carne) con insalata o verdure cotte con olio solo a crudo (non ce devono passa in padella, m’avete rotto co sta storia che soffriggete pure il cappuccino la mattina. Poi dite che ce mettete un filo d’olio e quindi non vale, se non vale non lo fare…eviti il problema alla fonte). Tanta carne almeno mezzo petto di pollo da sole. Anzi il tacchino è meglio. E poi riprendete a mangiare normale. Non fate digiuni ad cazzum eccessivi, dovete solo diminuire il senso di fame.

Comunque ecco a voi il giorno 4, il bello che poi li faccio anche io e mi penso che sono una cattivona.

Chi è alle prime armi, morirà così:

 

Le fit atlete suderanno colà

SFIDA UN CORPO NUOVO DOPO NATALE. GIORNO 2

15726888_10209385799616597_5168479986202744455_n

bene, giorno 2 e io sono in ritardo perché il wifi non mi funzionava. Quindi vi dico solo due cose al volo, oggi sarà una giornata subdola…finta pazzarella, una bella botta iniziale e poi la pace dei sensi. Continua a leggere

Mangiare equilibrato: quando la dieta si misura 7/7 non 24/24

7c5a7440-aece-4348-8450-256ffea1b39c

Smoothie con mango, latte di mandorle e latte zymil

Vi abbiamo sempre detto che per mangiare sano bisogna mangiare in modo equilibrato. Suddividere i macronutrienti in proporzioni precise e cercare di farlo ad ogni pasto. Se questo non fosse possibile, cercare di riequilibrare i macro tra i pasti (carboidrati a pranzo, più proteine a cena). Inoltre è importante controllare di assimilare tutti i micronutrienti (vitamine e sali minerali ad esempio), e per farlo è necessario fare determinati abbinamenti o conoscere l’assimilabilità di questi (le proteine animali sono più assimilabili, per assimilare quelle dei legumi è necessario completare la catena amminoacidica con dei cereali)

Bene, ora passiamo al livello successivo.  Continua a leggere